Categorie
Copywriting

Microcopy: 3 ragioni per cui è importante

Quando si parla di microcopy è fondamentale sapere che questi piccoli testi possono rappresentare una fonte interessante per i lettori.

Il microcopy che fa la differenza

Anche i testi più brevi – per l’appunto microcopy – quelli che si potrebbe pensare che non hanno una grande utilità, possono trasformarsi in una grande risorsa per il lettore.

Che cosa si intende per microcopy?

Generalmente, quando si pensa alla mansione di un copywriter vengono subito in mente i testi più importanti e lunghi per un sito come il “chi siamo” oppure le pagine di un e-commerce o, ancora, le landing page. In realtà, anche testi brevi come quelli dei bottoni o messaggi di benvenuto hanno una grande importanza.

Se vi state chiedendo cos’è il microcopy, non preoccupatevi: si parla di microcopy quando si creano dei messaggi che hanno lo scopo di guidare l’esperienza di navigazione dell’utente incrementando la conversione. Generalmente, questo tipo di attività è condotta a braccetto con designer, sviluppatori ed esperti di marketing, oltre che con un copywriter. Il microcopy, inoltre, cerca di basarsi già sul “tone of voice” del marchio, dando un tocco di personalità e cercando di eliminare quella distanza che, molto spesso, si crea tra cliente e azienda.

Si possono trovare esempi di microcopy un po’ ovunque: su un sito web, in un’applicazione, ma anche nei software e nei videogiochi. Il microcopy è presente anche nei moduli online che si compiliamo, ma anche nelle pagine di errore che possono comparire a schermata. Lo stesso microcopy può essere una cta ovvero una “Call To action”, una frase che invita a fare qualcosa all’utente come un acquisto.

Non dimentichiamo che il microcopy non è presente solo online, ma anche nel mondo off-line. Vi basta pensare, per esempio, ai packaging dei prodotti, dove sono riportati brevi messaggi!

Esempi di microcopy vincenti

Il microcopy conduce l’utente ad un’azione precisa! Ux (user experience) Writer – affiancato ad UX Designer – si occupa  di scrivere questo tipo di testi, mantenendo lo stile del brand e sfruttando le conoscenze circa i “buyers personas” cioè gli utenti a cui è destinato il messaggio.

Qui di seguito vi mostriamo tre esempi di microcopy efficaci e vincenti, che non potranno che farvi esclamare “What a good microcopy!”.

Microcopy emozionale con messaggio di benvenuto ( da ikea.com/ch/it/)

Microcopy Ikea

Microcopy con CTA ( da mcdonalds.ch)

microcopy McDonalds

Microcopy che sorprende con l’iscrizione alla newsletter (da freitag.ch)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *